Il ruolo della vitamina b12

L’importanza della cobalamina per l’organismo e le conseguenze legate alla sua carenza

Conosciamo meglio la vitamina B12

La vitamina B12 è una vitamina idrosolubile chiamata anche Cobalamina contenuta principalmente negli alimenti di origine animale, in particolare fegato e reni, ma anche in uova, pesce, molluschi, formaggio e carni.

Gli ultimi dati statistici riportano un’insorgenza della carenza della vitamina B12 che riguarda principalmente le persone che consumano una dieta vegana e vegetariana. In realtà anche alcuni alimenti vegetali sono fonte di questa vitamina ma, rispetto a quelli animali, la forma sotto cui si trova non è utilizzabile dall’organismo umano. Tuttavia, la causa più comune del deficit di vitamina B12 non è l’alimentazione vegetariana o vegana, bensì il suo insufficiente assorbimento, per una serie di ragioni legate al suo complesso metabolismo. Tra i fattori responsabili di questo malassorbimento citiamo l’anemia perniciosa, una malattia autoimmune caratterizzata dalla presenza di anticorpi diretti contro le cellule della parete gastrica, i pazienti gastroresecati, sottoposti a chirurgia bariatrica o a rimozione parziale o totale dell’ileo, il morbo di Crohn, la sindrome da iperproliferazione batterica dell’intestino tenue (SIBO) e la celiachia, così come l’alcool e svariati farmaci (anti-diabetici, anti retrovirali, contraccettivi orali ad esempio).

Dal punto di vista biochimico la vitamina B12, insieme al 5-metiltetraidrofolato, che è la forma attiva dell’acido folico, è un cofattore enzimatico, interviene nella sintesi del DNA, nella mielinizzazione delle guaine nervose, nella maturazione dei globuli rossi e in numerosi altri processi metabolici. Per questo motivo quando un organismo è carente di questa vitamina si manifestano sintomi neurologici.

Un altro aspetto della vitamina B12 è legato al deterioramento mentale degli anziani che è spesso associato alla sua carenza e a quella dei folati: uno studio molto esteso del 1991 ha osservato una completa guarigione nel 61% dei casi con la somministrazione della vitamina ma altri studi nei quali l’insorgenza del deficit era più recente hanno riportato risultati anche migliori. Anche la depressione dell’anziano ha una correlazione con la somministrazione della vitamina B12 perché favorisce la sintesi di un coenzima che entra nel processo di sintesi di dopamina e serotonina in grado di migliorare sensibilmente il benessere dell’anziano.

 

A livello neurologico gli effetti della cobalamina sono molteplici:

  • svolge un ruolo nella sintesi della melatonina e quindi nella regolazione dei cicli sonno-veglia;
  • la sua carenza può provocare disturbi dello spettro autistico e psichiatrici (un recente studio, presentato al meeting annuale dell’American Academy of Neurology, riporta miglioramenti nella sopravvivenza libera da eventi e nella progressione della SLA in pazienti trattati precocemente con alte dosi di metilcobalamina);
  • la sua carenza può causare un tipo di anemia caratterizzata da globuli rossi di dimensioni aumentate, detta megaloblastica e tipica delle persone anziane;
  • le mucose si alterano aumentando la velocità di replicazione delle cellule;
  • aumenta il rischio di abortività e infertilità maschile, anche se non sono ancora chiare le cause.

 

La carenza di vitamina B12 rappresenta un problema dal punto di vista diagnostico, perché si può manifestare una sintomatologia anche in presenza di valori che secondo i parametri di laboratorio rientrano nella normalità. Per una valutazione più accurata vanno quindi presi in considerazione anche altri parametri come il valore dell’ omocisteina, mentre l’esame più sensibile è il dosaggio urinario dell’acido metilmalonico, che aumenta in condizioni di carenza di B12.

È possibile dare una terapia di integrazione di vitamina B12 anche se in commercio si trova spesso abbinata allo ione cianuro, cosa che ne rende la metabolizzazione più complicata e motivo per cui in molti pazienti che presentano errori metabolici per ragioni genetiche, l’integrazione non è efficace ed è per questo motivo che si necessita del parere di una persona esperta.

Prenota un consulto

Scrivimi

Privacy policy

9 + 14 =

Contattami
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come posso aiutarti?

“Quest'anno siamo sponsor dell'evento Street Workout, una passeggiata dinamica che alternerà la camminata a piccole serie di esercizi tra le strade di Roma … Io ci sarò!! E tu?

Acquista il biglietto su streetworkout.fit

Ti aspetto!!”